- Chiunque può sbagliare; ma nessuno, se non è uno sciocco, persevera nell'errore. .: Cicerone -
Benvenuto Ospite | Registrati | Login | 21 Giu 2021 | h 03:36

Cerca all'interno di utenza.it

Attenzione: per visualizzare correttamente questo sito e' necessario Flash Player. Clicca qui per installarlo ora gratuitamente.
Menu principale
· Home page
· Condizioni d'uso

Inside utenza.it:
· Le News
· Il Forum
· PhotoGallery!
· Downloads
· In Cucina
· Rubriche
· Recensioni
· Meteo
· Giochi Online
· Testi canzoni
· Cerca su Utenza.it

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?

Cosa aspetti?

Registrati subito.


Risorse
· Archivio News
· Lista utenti
· Segnalaci
· F. A. Q.
· Web Links

.: Extras :.
· Annunci&Mercatino
· Autocertificazioni
· Cerca News24h
· Cerca con M.s.e.

On-line
Non ci sono utenti loggati.

Sei un utente anonimo. Puoi registrarti liberamente cliccando qui
Al momento abbiamo 120 Ospiti
e no Utenti Online

OPERAZIONE ANTROPOIDE
Inviato da : senpai  Venerdì, 01 Settembre 2006 - 15:51  

Nel 1941 il "Macellaio di Praga", Reinhard Heydrich, era salito al potere come Protettore della Boemia e della Moravia e imponeva il suo pugno di ferro nella zona che ai giorni nostri corrisponde alla Repubblica Ceca. La sua crudeltà e dedizione al Reich gli aveva già fatto guadagnare il comando dell'RSHA, della Gestapo e della SD; suo il piano per la "soluzione finale" contro gli ebrei.  

Leggi il resto...



 Ma il suo regno di terrore non aveva tenuto conto del coraggio di sette membri in esilio dell'ercito della Cecoslovacchia, tra cui: Jozef Gabcìk e Jan Kubis, che saranno i veri e propri esecutori dell'omicidio. Era il 28 dicembre del 1941 quando i sette, divisi in 3 squadre (Silver A, Silver B e Anthropoid) si lanciarono da un aereo della Royal Air Force per raggiungere Pilsen.

L'operazione iniziò sotto i peggiori auspici, il lancio fu viziato da problemi di rotta che causarono un errore e portarono i soldati cechi direttamente a est della capitale. I militari raggiunsero Praga in totale clandestinità, prendendo contatto con i gruppi anti-nazisti presenti nella città; una volta stabilitisi lì, impiegarono i successivi 5 mesi nello studio e nell'elaborazione delle abitudini di Heydrich, al fine di trovare il miglior modo di colpire. Il 27 maggio del 1942 il commando passò all'azione...

Sei dei soldati giunti a Praga presero parte all'operazione, quattro uomini armati avrebbero atteso Heydrich, un altro avrebbe segnalato, tramite uno specchietto, l'arrivo dell'autovettura del nazista, mentre la ragazza di Gabìk lo avrebbe preceduto segnalando poi al gruppo armato l'eventuale presenza di una scorta.

Quella mattina Heydrich andava di fretta, non aspettò la sua scorta militare e salì nella sua macchina, una Mercedes decappotata. Alla guida, per un caso del destino, non c'era il solito autista, ma Oberscharführer Klein, un soldato delle SS. Quando fu in prossimità del ponte Troja fu dato il segnale.
 

 
Da una collinetta un piccolo bagliore segnalava agli uomini in agguato che era il momento di muoversi. Mitragliatore in mano, uno Sten, Gabìk si lancia in mezzo alla strada per intercettare la vettura di Reinhard. I due si guardano, è un attimo, poi preme il grilletto...ma l'arma si inceppa!
Heydrich urla, l'autista, non preparato a gestire queste situazioni, invece di accellerare frena per lo spavento, quel tanto che basta a Kubis per tirare una granata anticarro modificata dagli inglesi che esplode sulla fiancata dell'auto. L'esplosione non fa saltare la vettura, ma l'ufficiale nazista è ferito, anche se lievemente. Kubis, Gubìk e compari scappano in direzioni diverse allontanandosi dalla zona.
 
 

 
Himmler in persona, appena saputo dell'agguato, mandò il prorio chirurgo personale in Cecoslovacchia per curare Heydrich, che, in un primo momento, era stato giudicato fuori pericolo, avendo riportato solo lievi ferite dovute ad alcune schegge rimosse in seguito durante un intervento chirurgico. Il giorno dopo però le sue condizioni peggiorarono in maniera drammatica: spossatezza, secchezza cutanea, pupille dilatate e non reagenti, debolezza con paralisi della muscolatura faciale e indebolimento della funzione motoria e respiratoria. Nel arco di un giorno entra in coma e muore; i medici lo definirono: "un decesso assolutamente inaspettato". L'Istituto Superiore di Patologia Tedesco ha voluto vedere nel repentino deteriormaneto delle condizioni di salute dell'ufficiale e nei sintomi da lui presentati un caso di avvelenamento, nello specifico da botulismo; questo ci porterebbe a considerare l'Operazione Antropoide un capolavoro strategico, ma anche il primo caso di guerra batteriologica!! La verità sarebbe da ricercare negli archivi dei servizi segreti britannici che fornirono le armi ai patrioti cechi...ma non credo abbiano intenzione di rispondere.
Ora però il comando nazista voleva vendetta...fu scatenata una caccia all'uomo su vasta scala, furono persino offerte 10.000.000 di Corone a chi avesse catturato gli assassini, ma di loro nessuna traccia. Dove però i mezzi di terrore e violenza del nazismo non riuscirono, riuscì la cupidigia umana...Kubis e Gubìk, rifugiatisi nella chiesa di San Cyril e Methodius a Praga, furono traditi da due membri della loro stessa squadra. Le forze naziste circondarono il luogo, ed una vera e propria battaglia prese luogo. All'alba però, consci ormai di non avere altre speranze, i due paracadutisti si tolsero la vita, chiudendo con il più classico degli epiloghi la loro eroica storia.
   
 
OPERAZIONE ANTROPOIDE | Login/crea un profilo | 1 Commento
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.
Types of Cocktail Dresses (Punti: 1)
da Deniello 25 Feb 2012 - 02:10
(Info utente | Invia il messaggio)
providing those keepsakes which clients remember you by, keep a single word in mind miu miu eyewearmiu miu eyewear fun! The main objective is for the gift to be personalized with your contact information but at the same time mean something significant for the clients not to throw it away jimmy choo outletsjimmy choo outlets . It doesn't mean that you have to get all your gifts engraved and set in 24 carat gold with your insignia on the card. You can come up with more economical yet creative keepsakes and simply putting your tag or business card along with the gift. pumpspumps Remember that when it comes to real estate broker ysl shoesysl shoes , there is no other ideal mechanism to keep your business afloat that by tried and tested referrals and retainer clients. Use your talents in retaining your business relationship with people who have bought previously or considered buying but backed out. Potential clients do not only come in the form of new business but can be recurring buyers or second guessers who now have a better financial capacity to consider tory burch outlettory burch outlet

Sponsor
Prenota questo spazio per i tuoi banner: clicca qui per richiedere informazioni.

.: Tips :.
Che cos'è Utenza.it e perchè iscriversi?Che cos'è Utenza.it e perchè iscriversi?
Utenza.it accende la voglia di essere utili...oltre che utenti! Clicca qui per conoscere chi siamo e i vantaggi offerti dalla nostra community.

Utenti e...contenti!
1cesar230
2senpai210
3Sveva46
4TreCool45
5paoloorefice45

Dettagli del concorso

Contatore Visite
Oggi:103
Questo mese:13082
Quest'anno:105715
Totale:1387518

Dal giorno 08 Feb 2005

Lingue

Scegli la lingua:
Englishitaliano



Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2007 di mia proprietà.
Questo sito è stato creato utilizzando MaxDev-MD-Pro, software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL .

Utenza.it di Enzo Imposimato - Via G. Orsi, 50 - 80128 - NAPOLI - Tel: 081 5560897 - E-mail: info@utenza.it